CONSEGNATI I LAVORI DI PROTEZIONE DEL LITORALE DEL VILLAGGIO GALATI MARINA

 

GRAZIE ALL’UFFICIO DEL COMMISSARIO

Oggi, lunedì 26, nella Sala Falcone Borsellino di Palazzo Zanca, alla presenza del vicesindaco Salvatore Mondello, dell’assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli, del direttore dei lavori Ing. Armando Mellini, del R.U.P. ing. Vito Leotta, del coordinatore per la sicurezza geom. Letterio Rodilosso, e per l’impresa aggiudicataria dei lavori, il responsabile ing. Filippo Colombrita insieme all’ing. Marco Colombrita e al geom. Antonino Contadino, sono stati consegnati i lavori sotto le riserve di legge, per il prolungamento della barriera radente esistente tra le case Raciti ed il campo di calcio del villaggio Galati Marina. “Un momento importante – ha sottolineato il vicesindaco Mondello – indirizzato alle varie azioni intraprese dall’Amministrazione in difesa del suolo. Si è data una forte accelerazione alla procedura tecnico-amministrativa in virtù dell’importanza che la criticità, legata all’erosione del litorale ha determinato negli anni. A tal fine si sta continuando con il completamento della progettazione che prevede l’inserimento di pennelli a mare per consentire il ripascimento del litorale”. “Dopo le due ordinanze contingibili ed urgenti che hanno definito i primi interventi di mitigazione del rischio – ha aggiunto l’assessore Minutoli – finalmente si interviene con un azione strutturale di lunga portata”. “L’Amministrazione si ritiene pienamente soddisfatta del risultato ottenuto – hanno concluso Mondello e Minutoli – e si proietta a programmare e progettare simili interventi in altre zone con analoghe criticità da risolvere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.